UMA

Nella mia antica casa www.valvolamitralika.splinder.com  è da un po’ ormai che alberga il blog di DANILO MASOTTI dedicato all’affascinante e irriducibile categoria antropologica degli UMARELLI.
Ricordo che fu un amico mio emiliano ad introdurmi nel tempio Masotti, l’autore del libro e di questo esercizio delizioso di osservazione urbano-antropologica iniziò col dedicare alla sua ricrca un BloG : http://umarells.splinder.com/ 

(“Hanno sempre qualche soldo da parte, ci aiutano a comprare la casa, quando tirano le quoia con la q ci lasciano in eredità denaro e/o immobili, educano i nipotini mentre entrambi andiamo a lavorare in cerca di improbabili realizzazioni mantenendo sia i nipotini, sia noi che andiamo a lavorare. Il PIL non cresce, ma crescono le aspettative di vita per gli umarells, ai quali sarebbe giusto dedicare almeno una festa nazionale. Nell’attesa, gli dedico questo blog.”)Il libro che ne descrive comportamenti e caratteristiche di vario genere è nato in un contesto tipicamente bolognese, ma questa specie prospera ovunque. Svolge una vita scandita da attività assolutamente e necessariamente regolari e cicliche. Gli Umarells si alzano molto presto al mattino e, dopo la colazione e una veloce toeletta, si avventurano nel mondo esterno, sia esso un groviglio metropolitano o un’aperta campagna. 
Col cappello saldo in testa e le mani incrociate dietro la schiena vanno, spesso in branco, in cerca di cantieri, lavori stradali, manovre di parcheggio o cartelli di ogni tipo. Lo si può considerare sicuramente una sorta di lavoro, che questi simpatici e ingiustamente sottostimati esseri svolgono con dovizia e spirito critico. 

Utimamente sono ritornata ad ascolatare di umarelli su MELOG, la trasmissione di di Gianluca Nicoletti in onda ogni mattina su Radio 24: http://www.radio24.ilsole24ore.com/main.php?dirprog=Melog%202.0
e ancor di più su alcune riviste puramente testosteroniche e pubblicitarie, dedicate allo sport, ogni tanto tovi articoli curiosi, tra questi quello che parla di una MARATONETA DI 99 ANNI in perfetta forma grazie a una dieta a base di curry e ginger!
Si chiama FAUJA SINGH, un indiano residente a Londra che cercherà di concludere la maratona del granducato, per diventare il più anziano ad aver corso i canonici 42 km e 195 metri. Nel 2004 l’Adidas lo incluse in una delle sue campagne pubblicitarie più famose.

Dice Fauja Singh: ” I primi 30 km non sono difficili e negli ultimi 12 mi aiuto parlando col mio Dio….penso che morirò il giorno in cui deciderò di sedermi”.

Annunci

Una Risposta to “UMA”

  1. Danilo Masotti Says:

    Onoratissimo.
    Sappi che il 30 giugno esce nuova edizione con contenuti ampliati di UMARELLS.
    Presentazione in anteprima il 1 luglio 2010 da Feltrinelli sotto le 2 torri a BOlogna, non ti puoi sbagliare :-)

    Danilo Masotti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: