QUESTA E’ UN’ALTRA POESIA

foto:Luigi Negro
testo: Gioia Perrone

I

Se la luce ci colpisce
se è la luce a colpire
se è il nome che da alle cose
a quelli che poi le guardano,
sarà lei la morte buia?
Sarà poi questo colpire e colpire
le domeniche di gennaio
che ci fa finire?

II

Corpo a corpo sei venuto alla luce
la finestra che si apre è questa cosa
la pelle le mammelle-veliero che succhi
che erano astro-navi delle ombre
ora piccole sfere nel lago della pazienza.

Sotto
rosseggiano le creature pesciolute
non nostre
come nella poesia di Palov gitano tra i filari

-Lì si celebra il giorno dell’errato e del contaminato-

ma questa è un ‘altra poesia
è la poesia della luce
e dei colpi che ci da addosso.

Annunci

Tag: , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: