Archive for novembre 2012

AL RIPARO DI NIENTE

22 novembre 2012

 

 

 

 

Foto e testo: Gioia Perrone

 

 

C’è una poesia del rumasuglio
in certe parole come pirulino
nel fondo che infondo è la vetta, ma non sempre
nella perdita senza possibilità di controllo,

nello specchio caro

nello specchio buio

nelle sciarpe  dimenticate o cadute e lasciate che ancora ci coprono il collo
nella paura e nella museruola,
nel germoglio della pelle quando trema,
nel frammento avamposto dell’eterno,
nel microbo amore dell’istante,
nel morso costante nel legno dell’occhio!

Questo a noi ci salva sempre,

al riparo di niente.

Annunci

ULTIMA

1 novembre 2012

 

“Una metà ” da Infanzia esotica_Gioia Perrone  2012

 


Dicembre. Campo di periferia.
Seduti su due massi io e te.

Mi hai accompagnata lì con quella tua macchina grande
(a ricordarla ora mi pare una stanza, in cui tante volte sono entrata dissolvendo in fumo tenue le convinzioni degli istanti prima d’entrare)

siamo lì perché vuoi una spiegazione,
e sei triste e buono:
ti conservi intatto in una bolla di contegno, perché non ci siano intoppi tra dove siamo seduti e la verità che cerchi.

 

Prima che io apra bocca passa tra noi un gregge di pecore,

siamo immersi nel loro odore

siamo nel loro bianco sporco su questo campo di muschio e ulivi neri.

Io ti mento, poi, pochi minuti dopo ci alziamo,

le pecore belano lontane,

ci abbracciamo. E’ l’ultima volta.

 

 

 

testo e foto: Gioia Perrone