POESIE PER TRE GIORNI n.2

n.2

Foto e testo: Gioia Perrone

La neve in California dura poco.
L’amore, oppure la paura, oppure il nero nascosto nella sabbia
mi scrive una lettera mentre dormo, in sogno.
La poesia non è più un’attesa e forse non lo è mai stata
viene il giusto, quando deve e dura poco.
Sono spaventata soprattutto, se devo scegliere un sentimento
dalla velocità con cui il tempo cambia
dalla velocità delle cose lontane che si annacquano
dalla velocità psichedelica dei treni dal centro del cranio alla milza
e molte altre cose dentro, al viaggio,
che non si vedono.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: